Convenzione CNI-Aruba per FIRMA DIGITALE

Forniamo di seguito alcune indicazioni fondamentali per il rilascio della firma digitale per gli iscritti all'Ordine usufruendo della Convenzione stipulata dal CNI con Aruba:   

1. Collegarsi al link http://www.pec.it/Convenzioni.aspx, accedendo col codice convenzione FDING3174 e scegliere l’opzione centrale "Lettore Smart Card USB formato “Token” dispositivo di firma digitale compatto e facilmente trasportabile al costo di Euro 19,5 oltre spese di spedizione pari a Euro 10 per un totale di Euro 29,50 più iva;

2. Compilare con i propri dati il Modulo di registrazione ‘richiesta di certificato’;

3. In caso di utilizzo della firma in qualità di lavoratore autonomo, compilare il Quadro D1 per poter indicare il titolo di studio o l’appartenenza all’Ordine professionale ed indicare i seguenti dati nella sezione Terzo Interessato:
Terzo interessato:      ORDINE PROVINCIALE INGEGNERI COSENZA
Sede/Indirizzo:           Via Massaua 25 - 87100 Cosenza
Codice fisc./p.Iva:      80000570780

4. Richiedere all’Ordine, a mezzo fax o mail o con consegna personale,  la richiesta di autorizzazione all’emissione del Certificato di firma digitale, indicando il numero di iscrizione all’Albo e il codice richiesta rilasciato da ARUBA (codice numerico di 5 cifre). Tale certificato è necessario solo per chi desidera che nella firma digitale compaiano gli estremi di iscrizione all’Albo professionale.

5. In caso di utilizzo della firma digitale in qualità di dipendente o rappresentante di società, enti, istituzioni, ecc. IN ALTERNATIVA AL QUADRO D1, COMPILARE IL QUADRO D2 solo per indicare i poteri di rappresentanza nell’ambito dell’azienda, ente o organizzazione a cui si appartiene. In questa caso l’ORDINE non deve rilasciare alcun attestato e i dati da indicare sono solo quelli della società per cui si lavora o che si rappresenta.

I QUADRI D1 (lavoratore autonomo) E D2 (dipendente o rappresentante di società, enti, istituzioni, ecc) SONO ALTERNATIVI. LA COMPILAZIONE DI UNO ESCLUDE LA COMPILAZIONE DELL’ALTRO

Indietro
Questo sito per offrire i propri servizi utilizza cookies, navigando sul sito ne autorizzi l'uso. Informazioni